Prodotti - NEXT GENERATION SEQUENCING

CANCRO AL SENO e RISCHIO DI RECIDIVA
 
Nelle pazienti operate di carcinoma mammario, la chemioterapia adiuvante è una delle armi più utilizzate nel trattamento del tumore. Le donne, a cui è stato diagnosticato il cancro al seno allo stadio precoce, dopo l’asportazione della neoplasia, vengono sottoposte alla terapia farmacologica. Sebbene la terapia sia riconosciuta ancora oggi come una parte fondamentale della cura del cancro, gli effetti collaterali che da essa ne derivano sono molteplici, sia a lungo che a breve termine. 
Se fino ad ora le uniche valutazioni fatte erano basate sull’esito dell’esame istologico, ora sono disponibili dei test genomici, basati sull’analisi del tessuto asportato chirurgicamente, che permettono di valutare il rischio di recidiva del tumore, a distanza di 10 anni dalla prognosi.
 
Agendia ha sviluppato MammaPrint® & BluePrint®
 
Si tratta di un test prognostico/predittivo in grado di fornire il profilo genomico personalizzato del tumore, identificando quale probabilità vi sia che le pazienti rispondano e traggano beneficio dalle terapie antitumorali (endocrina o farmacologica), o che tali pazienti abbiano una recidiva tumorale nel tempo.