Prodotti - DIAGNOSTICA MOLECOLARE

REALQUALITY RQ-HHV 8

 

Descrizione

REALQUALITY RQ-HHV 8 è un dispositivo diagnostico CE-IVD per l'identificazione e la quantificazione del DNA di Herpes virus umano di tipo 8 (HHV 8) mediante PCR Real time. 

Caratteristiche rilevanti

  • Il dispositivo è validato su DNA estratto da molteplici matrici
  • Per l’esecuzione del saggio sono sufficienti 5 µL di DNA estratto
  • Utilizzato in associazione con gli standard quantificati (REALQUALITY RQ-HHV 8 STANDARD), il saggio risulta quantitativo
  • Il saggio condivide lo stesso profilo termico degli altri kit della linea REALQUALITY Infettivologia
  • E’ validato sui più comuni termociclatori di PCR Real time
  • E’ dotato di sistema dUTP/UNG per la prevenzione delle contaminazioni da carry-over e di un normalizzatore della fluorescenza
  • Può essere utilizzato, nel formato per automazione, su piattaforma automatica GENEQUALITY X120
  • Può essere corredato dal software AB Genius Report  per l’elaborazione automatica dei dati qualitativi/quantitativi

Contenuto

  • Reagenti pronti all'uso per l'amplificazione Real time
  • Controllo interno (amplificazione del gene beta-globina - BG)
  • Controllo positivo (DNA contenente parte del genoma di HHV 8 e del gene BG)

 

Per approfondire

L’Herpes virus umano di tipo 8 (HHV 8) è un virus erpetico isolato per la prima volta nel 1994. Come gli altri herpesvirus, HHV 8, dopo una prima infezione che si manifesta con febbre e comparsa di esantema, inizia una fase di latenza. Tuttavia non è un virus ubiquitario e la sieroprevalenza dell’HHV 8 nella popolazione umana non risulta uniforme. La sua distribuzione geografica è eterogenea e correlata con l’incidenza del sarcoma di Kaposi (KS). L’area in cui la sieroprevalenza del virus risulta maggiore è sicuramente quella dell’Africa sub-sahariana, seguita dal Sud America, Asia e paesi del bacino del Mediterraneo. La trasmissione del virus avviene attraverso le secrezioni salivari, per via sessuale, attraverso trasfusioni o trapianti d’organo infetto. La riattivazione del virus in soggetti immunodepressi può portare alla comparsa del sarcoma di Kaposi (KS), una forma di tumore vascolare multicentrico. Oltre ai soggetti affetti da AIDS, anche i soggetti trapiantati hanno un elevato rischio di manifestare il sarcoma di Kaposi e ciò si verifica mediamente dopo 22-24 mesi dal trapianto.

Perché utilizzare un saggio in PCR Real time per HHV 8?

La ricerca di HHV 8 mediante PCR Real time risulta fondamentale per la tempestiva identificazione della riattivazione virale in soggetti trapiantati d’organo e per il loro successivo follow up.

 

Consulta la scheda tecnica per maggiori dettagli

Per la quantificazione della carica virale

REALQUALITY RQ-HHV 8 STANDARD

 

Questo prodotto usa una tecnologia brevettata da Biosearch Technologies per l'utilizzo in diagnostica molecolare umana.

 

Files da scaricare:
» RQ-HHV 8 Scheda tecnica

Informazioni per gli ordini

Codice Descrizione Confezione
RQ-17-4M REALQUALITY RQ-HHV 8 50 test
RQ-17-6M REALQUALITY RQ-HHV 8 100 test
RQ-17-4A REALQUALITY RQ-HHV 8 - Formato automatico 50 test
RQ-17-6A REALQUALITY RQ-HHV 8 - Formato automatico 100 test